Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Quanto guadagna un parlamentare 5 stelle?

busta-paga-di-Giuseppe-D'Ambrosio

Questa immagine ha fatto il giro del web, generando moltissime critiche e polemiche nei confronti del gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle. Secondo i più (dis)informati, i deputati e i senatori a cinque stelle avrebbero mentito agli elettori, intascandosi l'intero stipendio, a differenza di quanto promesso in campagna elettorale. Ovviamente non è così.

La spiegazione è semplice: siccome siamo dei grandissimi rompiscatole, ho inserito sul mio profilo di Facebook la prima busta paga (relativa ai mesi di marzo e aprile 2013) così come l'ho ricevuta, per far capire meglio come funziona quella dei parlamentari.

Vi dirò, non mi ha sorpreso la curiosità e la rabbia generata dalle condivisioni sui vari social e su vari siti d'informazione, poiché sono gli stessi sentimenti che io ho provato vedendo, come voi, il documento. Mi ha stupito (o forse no) la rapidità con la quale questa immagine ha fatto il giro del web.

Qualcuno ne ha anche approfittato per denigrare l'operato del mio gruppo parlamentare o non ha specificato che si trattava della busta paga originale e non quella successiva alla rendicontazione che noi cittadini portavoce abbiamo promesso, nel rispetto degli accordi presi con i cittadini.

Per questi motivi vi invito a consultare l'unica rendicontazione ufficiale di ogni componente dei gruppi parlamentari del Movimento 5 Stelle, sul sito www.tirendiconto.it 

Buona lettura e teneteci d'occhio!